Utilizzare la reflex in modo diverso: usare il pulsante ‘back focus’!

Dopo tanti anni di fotografia e di messa a fuoco automatica attivata dalla mezza corsa del pulsante di scatto non pensavo di poter cambiare metodo, ma poi ho letto un articolo del fotografo inglese Timothy Allen e sono rimasto colpito dalle sue osservazioni: non dico che abbia universalmente ragione ma…. provate e valutate voi!

Cito l’autore:

“Il mio consiglio finale è solo per coloro che fanno uso della messa a fuoco automatica, ma credo di indovinare dicendo che questo è probabilmente il 100 per cento di chi sta leggendo. E’ una tecnica molto semplice che rende la composizione e la messa a fuoco automatica molto più facili e più veloci.

Per quanto ne so, tutte le fotocamere sono dotate della funzione di messa a fuoco automatica assegnata al pulsante di scatto per default. Premere a metà questo pulsante causerà la messa a fuoco prima di premere a fondo il tasto per scattare la foto. Se si desidera mantenere questa impostazione si dovrebbe mantenere questa posizione di metà corsa dopo ogni fotogramma, ma spesso si finisce per rifocalizzazare dopo ogni scatto singolo o a raffica.

Riassegnando la funzione di messa a fuoco automatica ad un pulsante dedicato sul retro della fotocamera è possibile liberare il pulsante di scatto, lasciandogli fare solo una cosa, la cosa che sa fare meglio … scattare la foto. Con questa nuova configurazione, (usando una DSLR Canon in modalità manuale), il pollice è ora utilizzato per la messa a fuoco con il tasto posteriore e la regolazione dell’apertura con la ghiera posteriore mentre l’indice scatta le immagini con il pulsante di scatto e regola la velocità dell’otturatore con la rotella superiore.

Io di solito ottengo sguardi fissi nel vuoto quando dico alla gente di passare a questa configurazione, quindi non preoccupatevi se siete nella stessa condizione davanti al vostro schermo. Tuttavia, devo ancora incontrare qualcuno che è tornato ad utilizzare il pulsante di scatto alla vecchia maniera, dopo aver padroneggiato questa nuova configurazione. All’inizio ci vuole un po’ di tempo per abituarsi, ma una volta che diventa una seconda natura vi chiederete come mai prima lavoravate diversamente.

Per me, un pulsante dedicato al fuoco è essenziale per la ripresa veloce di azioni di movimento, con un piano focale mutevole.”

Questo articolo e le immagini relative non possono essere copiate o riprodotte, senza il permesso del titolare del copyright. Copyright 2011-12 Timothy Allen

Articoli che potrebbero interessarti:

Luigi Esposito

Mi chiamo Luigi Esposito, sono nato a Napoli e da qualche anno vivo a Bergamo: la fotografia e la tecnologia in generale sono gli argomenti di cui amo scrivere e che adoro condividere. Visita anche il mio sito personale.

2 thoughts on “Utilizzare la reflex in modo diverso: usare il pulsante ‘back focus’!

  1. Come scrivi nell’articolo in M effettivamente potrebbe essere interessante, io l’ho usata per un pò poi sono tornato alla configurazione di default, usando molto il blocco dell’esposizione e Av non era la soluzione migliore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>