Alex

Alessandro Black & White

L’intervento in post produzione è evidente in questa immagine che ha suscitato reazioni contrastanti in chi l’ha vista: lo stile è quello che prende il nome dal fotografo che meglio lo ha interpretato e cioè Andrzej Dragan.

L’effetto Dragan prende il nome dal fotografo polacco Andrzej Dragan. Questo effetto, evoluzione del bleach bypass (sbiancamento alla candeggina) usato nel cinema, consiste nella manipolazione digitale di un’immagine, in modo da renderla più drammatica.

Antiche cisterne - Cantina di Vidor (TN)

Antiche cisterne – Cantina di Vidor (TN)

Nei giorni scorsi mi sono iscritto ad una web community interessate: si chiama adoroletuefoto.it e ogni settimana propone un photo-challenge stimolante con un sistema di navigazione e di voto fatto molto bene. Per chi non avesse mai partecipato ad un photo chellenge si tratta di un piccolo concorso fotografico a tema, generalmente senza premi, a cui si partecipa con uno o più immagini e che prevede poi la votazione degli stessi partecipanti per eleggere il vincitore. Ricordo che il precursore di uno di queste community era Photofryday a cui dedicai un piccolo articolo nel lontano 2008; sinceramente è da allora che non partecipavo ad un photo-challenge!

Continue Reading →

Tramonto... su una spiaggia sarda!

Al tramonto… una spiaggia sarda!

Anno 2008, quindici magnifici giorni in Sardegna, base nella zona di Capo Caccia; mi ricordo che fui attirato da quel pneomatico abbandonato da qualche idiota non perchè fosse un buon oggetto fotografico, ma perchè era talmente squallido da farti venire voglia di caricarlo in macchina e portarlo il più lontano possibile: poi quel tipo sullo sfondo si mise praticamente in posa e allora…. …. ;-)

seustphoto

Restyling: nuovo logo e una firma decente!

In effetti per il sito principale del dominio seust.it, questo per chi non lo conosce…, quello che coltivo da un po di anni… beh, dicevo che per questo sito un vero e proprio logo non l’avevo mai creato. E’ arrivato il giorno ed ho partorito e con l’occasione ho anche dato anche un nuovo nome a questo sito, una necessità che finalmente permette di capire già dal nome di cosa ci si vuole occupare.

Già che c’ero, avendo già lì aperto il caro Photoshop, ho stravolto completamente la firma (tecnicamente watermark) su cui spesso ho ricevuto feddback alquanto negativi sia per l’estetica che per la troppa invadenza: sto ancora perfezionando ma sulla prossima foto del portfolio ci sarà… dormite tranquilli!!! :-(

Intervista a Giulia

Intervista a Giulia (il video)

29 maggio 2012
Che bella la mia Giulia nella foto di oggi vero? Ma questa volta voglio proporvi anche un video.
Il video editing mi ha sempre incuriosito ma non ho mai dedicato molto tempo all’apprendimento di quella che secondo me è una vra e propria “arte”!!! Ecco il mio primo vero esperimento di montaggio video con un intervista stile moderno ripresa con la mia reflex.

Continue Reading →

San-Giuliano

Il virus che si chiama Instagram

19 maggio 2012
Oggi sono stato in provincia di Alessandria, una zona che mi ispira ogni volta che ci torno; ed infatti cerco sempre di portare con me la reflex proprio per non farmi scappare nulla! Ma allora voi mi direte: perché hai scattato con lo smartphone? Ho scattato con lo smartphone perché Instagram sta diventando una mania, ho preso il virus e non conosco la cura, e se la conoscete non me la comunicate ancora perchè ci voglio giocare ancora un pò.

Chiariamo subito che la stessa foto l’ho fatta anche con la reflex (ci mancherebbe)… ma è incredibile per me quello che si riesce a fare con questi “aggeggi” in termini di photo-editing! Sono curioso di lavorare anche il file della reflex e mettere a confronto i due risultati… e magari li pubblico nel prossimo post…. anche se non frega a nessuno…. tanto il blog è il mio! :-(

museo in Olanda

Al museo di Den Haag (Olanda 2002)

9 maggio 2012
Quando mi riferisco ad uno scatto su pellicola, spontaneamente pronuncio il termine “fotografia“: beh, ci sono delle fotografie che ricordo in modo particolare e questa è una di quelle: è spuntata dal mio catalogo quasi per caso e ricordo come se fosse ieri il momento dello scatto perchè rimasi folgorato dalla scena che mi si propose davanti e dalla luce che entrava dalla finestra! Ricordo che stavo visitando questo museo a Den Haag in Olanda (non molto volentieri devo dire) e che ero abbastanza stanco,

Continue Reading →

Panchina (Gallipoli)

Panchina

Nel nuovo photoblog non può mancare la mia “panchina”… una foto scattata a Gallipoli tanti anni fa con una medio formato a pellicola (a chi interessa qualcosa posso specificare che era una Mamiya 645 a pozzetto tutta manuale!); una delle foto a cui sono più affezionato…